I migliori programmi (secondo me) per inviare newsletter

Sembra una domanda banale, vero? Quali sono i migliori programmi per inviare newsletter? In fin dei conti l’email è il primo mezzo di comunicazione proposto dal web, è il punto di partenza per ciò che riguarda l’uso di questa nuova tecnologia. E tutti dicono che l’email sta per morire, che il messaggio di posta elettronica sta per essere soppiantato dai social. Dalle app come WhatsApp e Messenger.

In realtà non è così, l’email è viva e vegeta. La ricerca dei software per mandare newsletter è un segnale chiaro: le aziende hanno bisogno di programmi per inviare email in modo professionale, non dalla casella di posta elettronica. Questa è una delle domande che spesso viene fatta: come creare newsletter con Gmail o con Outlook? Questi sono ottimi tool per gestire la posta elettronica.

Ma non possono essere usati per gestire una newsletter. O almeno la mia idea di newsletter, uno strumento per alimentare l’interesse del pubblico e registrare reazioni, tassi di apertura, attività sui contenuti e altri aspetti ancora più importanti. Capire qual è il miglior programma per inviare newsletter non è facile, soprattutto per un’azienda che sta muovendo i primi passi in questo settore.

Ho già scritto un articolo per spiegare come creare una newsletter. Oggi voglio approfondire il tema degli strumenti e consigliare quelli che, dal mio punto di vista, sono i programmi per inviare newsletter adatti alla tua attività online. Qui trovi software gratuiti e a pagamento, spesso con modalità freemium. Continua a leggere e scegli il software per fare email marketing adatto a te.

TinyLetter, programma per inviare email gratis

Voglio iniziare la lista con una risorsa avvincente: Tinyletter, il software di email marketing gratis. Di certo non puoi fare grandi cose con questo programma di newsletter però hai a disposizione una base stabile per mandare messaggi a una lista di contatti. E tanto basta per chi vuole iniziare.

TinyLetter è perfetto anche per chi non ha tante esigenze. Hai la possibilità di esportare la lista email altrove quando ti rendi conto che le sue caratteristiche ti vanno strette. La migrazione è semplice se passi a Mailchimp dato che questi programmi per inviare newsletter sono collegati.

Da leggere: come inserire una chat sul sito web

Software newsletter open source: phpList

Cerchi un programma per fare email marketing open source? Perfetto, ti consiglio phpList, un grande software per inviare newsletter a un numero di contatti impegnativo. Attenzione, open source non significa gratis ma ti assicuro che i prezzi sono più che convenienti. Inoltre, se hai le capacità, puoi personalizzare ogni dettaglio di questo programma per inviare newsletter basato su PHP e MySQL.

Servizio newsletter professionale: Mailchimp

Esatto, Mailchimp è il primo servizio per inviare email di tipo professionale che inserisco nella lista. Il motivo è semplice: con questo tool puoi fare tutto, puoi impostare la tua campagna di newsletter e messaggi di posta elettronica come preferisci. Hai tutti gli strumenti dell’email marketing a disposizione, puoi misurare gli aspetti che contano: open rate (tasso di apertura), click rate e altre metriche.

programmi per inviare newsletter

Crea la tua newsletter con Mailchimp: ecco l’editor.

Ma sai perché inserisco Mailchimp nei migliori software per mandare newsletter? Creare un contenuto è facile, facilissimo. Hai un editor visuale per inserire e togliere blocchi di testo, immagini e video. Puoi controllare la scrittura della newsletter in ogni fase e generare link alle email, ma anche ai form per far iscrivere i lettori del tuo blog. C’è anche il plugin WordPress dedicato, quindi non manca niente.

Mailchimp offre gran parte delle funzioni gratuite fino a 2.000 contatti, poi devi passare ai piani premium. Quindi a pagamento. In ogni caso è un ottimo punto di partenza per prendere confidenza con i programmi per mandare newsletter avanzati. Comunque puoi esportare i contatti se decidi di abbandonare la piattaforma.

Software per mandare newsletter: SendBlaster

Questo non è un servizio web ma un vero e proprio software per l’invio massivo di email da scaricare sul proprio computer. Puoi fare il download della versione free e del software per creare template HTML della newsletter, e puoi scaricare il programma a pagamento in un secondo momento.

La gestione delle liste con segmenti e filtri avanzati fanno la differenza su SendBlaster che però dà il meglio su Windows. L’unico grande difetto di questa piattaforma: non può essere installata su computer Apple. Anche se c’è il modo di usarla anche su Mac con un desktop parallelo.

Invio massivo di email con SendInBlue

Un altro software per l’invio di newsletter a un gran numero di contatti è SendInBlue. Qui trovi funzionalità di base e avanzate, comprese le tecniche di marketing automation e i servizi per inviare SMS. Una delle caratteristiche di SendInBlue è la gestione di grandi progetti con tanti contatti: inizi da una versione free a costo zero per raggiungere profili per amministrare oltre 120.000 email al mese.

Email, SMS e marketing automation con MailUp

Ancora una soluzione professionale per inviare newsletter ma non solo. Mailup si presenta come la soluzione ideale per mandare email a una serie di contatti, a un bacino vario o a email profilate. Ma, soprattutto, puoi integrare il classico servizio di email marketing con qualcosa di più completo.

Ad esempio con campagne social, SMS e di marketing automation con invii automatizzati e capaci di rendere ogni passaggio più semplice. Senza dimenticare la funzione che consente di creare landing page specifiche per mobile e desktop. Insomma, questo è un software email marketing completo.

Plugin WordPress per creare una newsletter

Vuoi chiudere al meglio questa lista di programmi per mandare newsletter? Prova a installare un plugin WordPress capace di gestire in automatico come The Newsletter Plugin, uno strumento decisivo per gestire tutto in un unico luogo. Con questa estensione puoi creare la newsletter, organizzare le liste di email, monitorare le statistiche e creare dei form per fare iscrivere i lettori.

Anche in questo caso hai una base di partenza gratuita e un’evoluzione del plugin a pagamento, essenziale se vuoi uno strumento professionale a tua disposizione. Anzi, a disposizione del blog.

I migliori programmi per inviare newsletter per te

Cerchi un programma per mandare newsletter che diventi un vero e proprio partner aziendale? Qui trovi la scelta giusta. Mailchimp, MailUp e altre soluzioni sono a pagamento perché offrono strumenti avanzati che non possono essere gratuiti. Ci sono software gratis per mandare email ma non possono essere all’altezza. Almeno non per un numero infinito di invii e contatti in lista. Tu hai provato altri programmi per inviare newsletter da inserire in questo post? Lascia la tua opinione nei commenti.

 
Share

Riccardo Esposito

Ciao! Sono un blogger e un webwriter freelance. Scrivo articoli dedicati al mondo della scrittura online, faccio formazione ad aziende e liberi professionisti.

Comments

  1. Marcello Marinisi Says: novembre 14, 2017 at 12:17 am

    Secondo me a questo elenco già abbastanza fitto di soluzioni andrebbero aggiunti anche GetResponse e ActiveCampaign. Entrambi, a mio parere, non possono essere esclusi da una panoramica sulle piattaforme per email marketing.
    Detto questo, da quando ha resto le automazioni gratuite fino a 2.000 contatti, MailChimp resta una delle soluzioni più interessanti per chi ha liste di dimensioni ridotte.

  2. Io aggiungerei anche MagNews del gruppo Diennea
    Un survey bellissimo, help desk sempre pronto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

programmi-per-inviare-newsletter-i-migliori-tool-per-mandare-email