Come scegliere i migliori sistemi di spedizione per ecommerce

Devi scegliere i migliori sistemi di spedizione per ecommerce se vuoi avere successo nel mondo delle vendite online. Questo vale per tutti, piccoli e grandi aziende. Sei il manager di una multinazionale?

Gestisci un negozio a conduzione familiare? Non fa differenza: se hai deciso di realizzare un ecommerce devi puntare sulle spedizioni. Perché questo è uno dei nodi cruciali delle vendite su internet.

Le persone, abituate agli standard di Amazon, vogliono spese minime e tempi rapidi. Chiaro, difficile tenere testa a Prima ma si può fare comunque un buon lavoro. In che modo? Scegliendo il miglior servizio di spedizione. Che deve essere veloce, affidabile e puntuale. Deve prendersi cura dei pacchi e non lasciare la merce fuori casa dopo aver suonato il campanello. Magari mentre piove. Questo è inaccettabile oggi che:

Consumers under 25 are driven by same-day shipping. More than three-quarters (83%) of shoppers expect regular communication about their orders.

www.visiblescm.com

I più giovani si aspettano consegna in giornata i la maggior parte dei clienti si aspetta comunicazioni di aggiornamento della spedizione. Molte persone che vogliono aprire un ecommerce pensano al dropshipping come una soluzione utile per abbattere i costi e disinteressarsi delle spedizioni.

Certo. Ma i rischi sono proprio questi: se non ti prendi cura della consegna ci saranno reclami e recensioni negative. Vuoi evitare tutto questo? Scegli i migliori sistemi di spedizione per ecommerce.

La tua shipping strategy per ecommerce

Prima di scegliere i migliori sistemi di spedizione per ecommerce devi avere una strategia. Perché il tema dello shipping è, prima di tutto, appannaggio di due grandi settori del tuo processo di vendita online:

  • Logistica.
  • Marketing.

Spedire merce al meglio ti consente di vendere di più su internet. Ma se non lo fai bene rischi di trovarti in un collo di bottiglia difficile da risolvere. Ecco perché prima di scegliere un software o un servizio per gestire le tue spedizioni devi avere le idee chiare rispetto a cosa vuoi ottenere e in che modo.

Migliori sistemi di spedizione per ecommerce

Puoi aumentare le conversioni diminuendo il costo extra delle spedizioni o magari eliminando del tutto questo balzello. Puoi impostare soglie di spedizione gratuita, invio rapido o entrambe le condizioni se si spende più di una certa cifra. Inoltre puoi permettere di scegliere opzioni di spedizione alternative.

Come il ritiro in negozio. Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ridurre i costi di spedizione. Come puoi ben capire c’è un universo da stabilire prima ancora di scegliere il sistema di spedizione.

Da leggere: come fare una strategia di local ecommerce

Funzioni base di un sistema di spedizione

Scegli un software per gestire le spedizioni. Ma assicurati che sia in grado di tenere il passo con il numero di clienti da gestire ogni mese. Proprio come l’hosting, questo servizio deve soddisfare le tue necessità.

Assicurati di poter controllare i prezzi del servizio e di ricevere il numero di spedizioni di cui hai bisogno, ottenendo la tariffa migliore per la tua attività. Valutando la possibilità di ricevere delle funzioni specifiche:

  • Acquisto e stampa delle etichette di spedizione.
  • Notifiche e-mail ai clienti.
  • Gestione dei numeri di tracciamento.
  • Possibilità di semplificare i resi.
  • Ottimizzazione delle scorte.
  • Spedizione merce anche a carico ridotto.

Prendi in considerazione la tua attività e i tuoi obiettivi di business quando esamini le funzionalità offerte da ogni strumento di spedizione. Assicurati di poter ottenere il miglior supporto possibile dal team che segue il servizio e che tutto si interfacci al meglio con la necessità degli utenti di essere tranquillizzati.

Quando scegli un software di spedizione per ecommerce, verifica che si integri facilmente con il CMS – il programma che hai scelto per creare il negozio online – e i mercati in cui vendi i tuoi prodotti.

Vuoi spedire in Italia o anche all’estero?

Quando scegli un buon sistema di spedizioni per il tuo ecommerce assicurati dia vere la massima elasticità possibile anche per il commercio fuori dai confini nazionali. Aprirsi al commercio estero è una buona idea. Puoi fare il grande passo e lasciare la concorrenza indietro.

Ma devi avere il supporto giusto. In primo luogo per realizzare un ecommerce multilingua, in grado di farsi trovare e apprezzare anche da clienti di altri paesi. Internazionalizzare la tua azienda vuol dire anche comprendere cosa si aspetta un pubblico differente. E come hai visto dalle statistiche le esigenze sono alte. Il rischio di ritrovarsi con carrelli abbandonati è alto se consideriamo il mercato internazionale.

Tempi di spedizione

Non ordino il prodotto a causa dei tempi di consegna. Chi vuole aspettare 15 giorni per avere il pacco a casa? Ma neanche 7. Forse anche 2. Il problema è questo: quando decidi di aprire un ecommerce e spedire anche all’estero hai pensato a un sistema di shipping adatto anche a chi si trova oltre i confini nazionali?

Per ottenere questi vantaggi devi scegliere i migliori corrieri di spedizione per ecommerce che comprendono FedEx, UPS, USPS e DHL. Sono i nomi che garantiscono spedizioni internazionali. Anche Poste Italiane ha un servizio di spedizioni internazionali (si chiama Crono) e permette di inviare pacchi fino a 30 Kg.

Da leggere: come gestire un gateway di pagamento ecommerce

Scegli i migliori sistemi di spedizione per ecommerce

Non è facile, ecco la verità. Quando devi prendere una decisione rispetto ai sistemi di spedizione per ecommerce rischi sempre di fare un passo falso. Perché questo ambito può fare la differenza nel mondo del commercio online. Vuoi maggiori informazioni? Noi possiamo aiutarti, scrivici per avere informazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.