Progetto web


Il tuo progetto web non nasce da zero, anche se quando provi a visualizzare il risultato finale appare piuttosto lineare. In realtà l’errore è dietro l’angolo. Devi dare basi solide al lavoro altrimenti puoi naufragare, anzi rischi di non iniziare neanche. Perché tutte le piccole imprese iniziano con il piede giusto. Almeno in teoria.

progetto web

Si vuole generare qualcosa di innovativo e fare la differenza. C’è sempre grande voglia di creare e portare novità. Poi entrano in gioco freni e frizioni. C’è l’agenzia che vuole innovare e l’azienda che non si lascia guidare, poi arrivano ritardi e carenze che impediscono a chi deve creare un buon progetto web di forgiare qualità.

Senza dimenticare il grande scoglio: l’improvvisazione. Tutti pensano di poter fare la differenza al netto dei contributi esterni, anche quando devono creare un sito web: basta acquistare un buon hosting e un dominio per essere in grado di mettere la propria azienda online. Ma è proprio così? In realtà c’è altro da considerare.

Cosa serve per creare un grande progetto web

Questo è il punto di partenza della tua avventura: il piano di marketing. Ogni sito web o presenza sui social network per aziende ha bisogno di una strada da seguire. Ecco perché gli step indispensabili per ottenere buoni risultati devono essere messi nero su bianco su una mappa specifica. Da dove iniziare? Ecco i punti base.

Obiettivi da raggiungere

Cosa vuoi ottenere dalla tua presenza online? Se ci sono dei risultati specifici da perseguire diventa più semplice. Ora dirai che è un passaggio superfluo perché è già tutto limpido: l’obiettivo è il guadagno. Vuoi nuovi clienti e aumentare il fatturato, è chiaro. Ma non basta. Hai bisogno di capire come raggiungere i contatti. Pagine web? Post su Facebook? Account Instagram per business? Pagina LinkedIn? Qui devi definire gli step imprescindibili.

Target di riferimento

Ecco, chi devi raggiungere con il tuo piano web di comunicazione? Non è semplice sciogliere il nodo perché tutto ruota intorno all’individuo, al pubblico. Non puoi essere a capo di un progetto web vincente senza uno studio attento del target. Come lavorare in questa sezione del piano di marketing?

Devi puntare sulle buyer personas, gli idealtipi che ti consentono di capire a chi si rivolge la comunicazione. Ad esempio, quando decidi di creare un sito web cosa fai? Lo modelli per chi, per quale target? Vuoi raggiungere tutti? No, devi concentrarti su una tipologia di pubblico. Puoi essere più incisivo, efficace, specifico. Parlare senza personalità vuol dire fallire. E tu non vuoi questo. Meglio essere attenti e precisi quando organizzi il target di riferimento.

Concorrenza

Altro aspetto decisivo per fare in modo che un progetto web potenzialmente di successo decolli sul serio. Non puoi lavorare su internet e pensare di poter muovere ogni passo a prescindere da chi si trova oltre il tuo orticello. Ciò vale quando devi creare un ecommerce o aprire una pagina Facebook. Non esiste piano digitale che può essere esente da questa riflessione: solo così puoi tentare di raggiungere il tuo Oceano Blu privo di concorrenza. Ma di cosa sto parlando?

Il termine Oceano Blu è preso dal libro omonimo che suggerisce proprio questo: trova una nicchia che nessuno conosce ma che ha bisogno di essere occupata. Così puoi evitare il peso della concorrenza. Non è facile, lo so. Però è una vera e propria vincita alla lotteria.

Quali sono gli strumenti imprescindibili? Puoi usare SEOzoom o Semrush per indagare e scoprire chi si muove sul tuo percorso, almeno per quanto riguarda le pagine e i siti web. Sui social, invece, preferisco un buon lavoro di ricerca interna e foglio Excel. Così creo una matrice ben strutturata per avere tutto in ordine.

Contenuti e piattaforme

Cosa usare per chiudere il cerchio? Basta avere un sito web? Devi creare un ecommerce o aprire una pagina Facebook? Ogni strategia ha i suoi strumenti e tu devi capire come muovere le pedine. Lo so, questo è uno dei passaggi più difficili perché lascia lo specialista in un punto morto: cosa creo per i miei lettori?

In questi casi puoi aver bisogno di un digital strategist – in generale di un consulente di web marketing – capace di definire passo dopo posso cosa pubblicare e sponsorizzare. Senza dimenticare il piano editoriale, passaggio essenziale per creare un blog o una qualsiasi realtà dinamica che pubblica sempre nuovi contenuti.

Photo credit: Jason Leung

Come realizzare un glossario su WordPress

Creare un glossario con WordPress è una delle esigenze fondamentali di chi decide di investire sui contenuti online. O meglio, non è una scelta obbligata e non devi realizzare per forza una lista di definizioni utili al lettore. Però c’è...

Approfondisci


Photo credit: N. Yekaterinburg,Russia

Come creare una pagina contatti efficace

Sai qual è uno dei punti essenziali della tua strategia web? La presenza di una pagina contatti. Sembra assurdo ma è così, non puoi prescindere da questa risorsa. Ci sono tanti aspetti indispensabili in un sito web o in un...

Approfondisci



2