Come fare web marketing per artigiani

Il web marketing per artigiani è una materia indispensabile per iniziare nel modo giusto la propria attività promozionale. Una piccola attività locale, magari a conduzione familiare, per anni ha basato il proprio commercio sul passaparola. E magari sulla vicinanza geografica tra chi ha bisogno di un servizio e la bottega. Oggi non è più così che funziona: internet ha permesso a tutti di ampliare le proprie possibilità.

Questo vuol dire che aumenta la concorrenza. Ma anche che ci sono più opportunità in circolo. La verità è chiara: il futuro è di chi sa accogliere le innovazioni senza perdere il proprio legame con le conoscenze.

Le abilità devono rimanere al centro, lo stesso vale per i valori fondanti dell’attività. Quindi, come fare web marketing per artigiani sfruttando il grande mare di internet senza dimenticare la propria identità?

Crea un piano di comunicazione omogeneo

Anche se sei piccolo, se hai un negozio o una bottega a conduzione familiare, c’è sempre bisogno di una pianificazione. Chiaro, se cerchi un metodo per fare web marketing senza tanti dettagli ti direi semplicemente di aprire una pagina Facebook e magari un account Instagram per aziende (business).

Iniziare a caricare foto. Funziona? Forse sì ma nella maggior parte dei casi no. Quindi, prima di iniziare qualsiasi attività di web marketing per artigiani suggerisco sempre di impostare un piano di comunicazione. Un piano che comprenda target, obiettivi, competitor, budget da investire.

Esempio schema analisi SWOT

Non parlo per forza di un grande progetto ma almeno di una base chiara che consenta di capire qual è il pubblico di riferimento, chi sono i concorrenti, da dove arrivano le minacce e quali sono i tuoi punti di forza. Puoi iniziare da uno schema semplice: l’analisi SWOT. Ovvero uno schema strategico (in alto hai un esempio) che ti consente di analizzare chi sei, cosa hai di speciale e quali sono i pericoli da affrontare.

Da leggere: strategie per crescere velocemente con la tua startup

Scegli gli strumenti per comunicare online

Questa è una fase fondamentale del tuo percorso di web marketing per artigiani e piccoli professionisti. Nella maggior parte dei casi l’attenzione va subito sui social: sono facili da gestire, hanno un approccio amichevole, rendono tutto immediato. Ma è realmente così? In realtà no, c’è altro da aggiungere.

I social media devono essere affrontati con un rapporto professionale e individuando un calendario editoriale delle pubblicazioni. Anche se sono un artigiano con pochi seguaci? Certo, vale per tutti.

C’è bisogno di altro? In alcuni casi è indispensabile realizzare un sito web. In altri no. Dipende dagli obiettivi, da cosa vuoi ottenere dalla tua attività online e dal tipo di lavoro svolto. Un artigiano che lavora il metallo, ad esempio, può aver bisogno di vendere gli oggetti online: non solo deve realizzare un sito web.

Serve anche un e-commerce. Che poi, collegato a Instagram e Facebook consente di creare una sinergia di elementi che porta a ottenere grandi risultati. Se tutto viene gestito nei migliori dei modi possibili.

Organizza i migliori contenuti da promuovere

Il sogno di tanti professionisti che vogliono fare web marketing per vendere di più: impostare il piano, sedersi in poltrona e aspettare i risultati. Non funziona così, il lavoro prevede una continua interazione.

Ad esempio, lo sai che uno dei metodi migliori per aumentare le conversioni di un e-commerce (fonte immagine) riguarda l’uso d’immagini qualitativamente ineccepibili? Questo è un lavoro che deve essere svolto per ottenere buoni risultati. Lo stesso vale per la presenza di una chat interna sul sito.

Deve essere il proprietario dell’attività a mettersi in gioco. Lo deve fare investendo in un visual di qualità, nelle recensioni dei clienti soddisfatti da inserire nelle pagine in cui si vende il prodotto o il servizio. Soprattutto, deve capire che è il visual di qualità a fare la differenza. Quindi la base di partenza è questa.

Preparati a lavorare con il local marketing

Uno dei processi imprescindibili per fare web marketing anche con un’attività di artigianato, per spingere il lavoro di un singolo professionista con partita IVA, è il local marketing. Vale a dire? Di cosa parliamo?

Is a marketing strategy that targets consumers/customers within a radius around a physical location with marketing messages tailored to the local populace.

È una strategia di marketing che si rivolge a consumatori/clienti residenti vicini a una posizione fisica con messaggi di marketing personalizzati per la popolazione locale.

Quindi, quello che Wikipedia definisce local store marketing è una strategia che si rivolge a consumatori o clienti entro un raggio di azione ridotto e sfrutta messaggi personalizzati per le persone che presidiano il territorio. Le soluzioni messe in pratica possono essere variate ma si differenziano per la localizzazione del messaggio. Questo significa che tutto cambia in base a dove ti trovi, non mandi un segnale valido per tutti.

Lo personalizzi in base a dove si trova il target. In questi casi si può lavorare con la local SEO e con uno strumento decisivo per posizionarsi sulle mappe del motore di ricerca: Google My Business.

Da leggere: cos’è e a cosa serve la local ecommerce strategy

Vuoi fare web marketing per artigiani?

Hai una sola strada da seguire: contattare i professionisti che si occupano di questo lavoro. Perché uno dei problemi storici del web marketing per artigiani – forse del marketing in generale – è che appare fin troppo semplice agli occhi dei profani. Tutti pensano di poter aprire una pagina Facebook e sponsorizzare un prodotto o un servizio. Può andare bene ma nella maggior parte dei casi il fallimento è dietro l’angolo.

Conseguenza? La colpa è del web marketing che non funziona. Sbagliato, la responsabilità è di chi non acquisisce la consapevolezza che ogni attività ha bisogno di professionisti in grado di ottenere il meglio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.