Gli orari migliori per pubblicare sui Social Network

I social network creano relazioni utili per la tua Impresa e aiutano a promuovere quello che fai. Ma richiedono un impegno costante. Come quello di organizzare e pianificare l’uscita dei post. Quali sono gli orari migliori per pubblicare sui social network?

Gli orari migliori per pubblicare sui social network

Io utilizzo Buffer, un’applicazione web che consente una gestione centralizzata dei profili e delle pagine aziendali. In questo post ti descrivo come puoi impostare un account gratuito e fare una ottimizzazione di base degli orari di pubblicazione.

[Update] Buffer ha introdotto a Novembre 2015 una nuova funzionalità per gestire la programmazione delle attività sui social network. La vista calendario visualizza i post come oggetti che possono essere spostati con il mouse sull’orario preferito. Scopri come utilizzare il Social Media Calendar

La gestione dei profili e degli orari di pubblicazione con Buffer

Se non lo hai già fatto, crea il tuo account su Buffer. Se preferisci puoi registrarti utilizzando le credenziali del tuo account social preferito. Una volta registrato, puoi aggiungere i profili e le pagine che intendi gestire. Nella versione gratuita puoi aggiungerne al massimo quattro.

Buffer per gestire gli orari migliori per pubblicare sui social network

Quando hai finito, troverai sulla sinistra l’elenco dei profili e delle pagine. Per ciascuno di essi hai a disposizione sulla destra 4 sezioni:

  • l’elenco dei post programmati con indicato il giorno e l’orario di pubblicazione (Content),
  • le statistiche di lettura e interazione (Analytics),
  • la scelta degli orari di pubblicazione (Schedule) e
  • le Impostazioni (Settings).

Aggiungi i contenuti alla programmazione

Buffer dispone di comodi add-ons per Google Chrome e Firefox con i quali puoi aggiungere in un click i contenuti che vuoi condividere. Quando navighi e trovi un contenuto interessante fai un click sull’icona di Buffer.

Apparirà una finestra con proposto il titolo della pagina e il link in forma abbreviata. Scegli su quale profilo pubblicarlo e decidi se pubblicarlo subito o aggiungerlo alla coda. Si occuperà Buffer di pubblicarlo in base alle preferenze di orario che avrai impostato.

Buffer Add Ons per gestire gli orari migliori per pubblicare sui social network

Imposta la programmazione

Per programmare i post accedi alla sezione che imposta gli orari di pubblicazione (Schedule). Uno per ogni account. Ogni social network ha le sue tempistiche ottimali. La scelta dell’orario è importante per aumentare le possibilità di essere letti.

Imposta la schedulazione per gestire gli orari migliori per pubblicare sui social network

Nella sezione Schedule scegli i giorni in cui pubblicare. Puoi aggiungere manualmente gli orari o accedere allo strumento di ottimizzazione. Per ora è disponibile anche nella versione gratuita ed è ancora in fase di test (beta).

Lo strumento analizza le ultime 5.000 interazioni (come ad esempio i mi piace , i preferiti , i clic , ecc ) che hai avuto sul tuo profilo così come quelle di profili simili ai tuoi nello stesso fuso orario. Questi vengono analizzati in in un periodo di 24 ore per vedere quando sono avvenute la maggior parte delle interazioni.

Gestisci gli orari migliori con il Social Media Calendar

Buffer ha introdotto di recente una nuova vista per organizzare i post: il Social Media Calendar. Si trova nella scheda di ogni account, a fianco alla lista dei post. Questa funzionalità rende ancora più semplice l’organizzazione dei post.

Social Media Calendar Buffer per gestire orari migliori social network
La visualizzazione ricorda molto quella di Google Calendar. Un post può essere spostato con il mouse (Drag & Drop) e posizionato sull’orario desiderato. L’orario sarà aggiornato in modo automatico.

Scopri gli orari migliori per pubblicare

Buffer ti offre uno strumento semplice ed efficace per suggerire quali siano gli orari migliori per condividere i post: l’Optimal Scheduling. Questa funzionalità basa le sue previsioni sui dati acquisiti nel tempo dagli utenti.

Per identificare la pianificazione ottimale, Buffer tiene conto delle ultime 5.000 interazioni (like , preferiti, clic) che hai avuto sul tuo profilo social, così come quelle dei profili simili nel tuo stesso fuso orario.

Poi esegue un’analisi nelle 24 ore per vedere quando è avvenuta la maggior parte delle interazioni. La finalità dello strumento è quella di fornire indicazioni utili per identificare gli intervalli di tempo nei quali il tuo post ha la maggiore probabilità di essere letto.

Schedulazione ottimale per gestire gli orari migliori per pubblicare sui social network

Una volta selezionato l’account social da ottimizzare e il numero di post da impostare, il programma elaborerà il grafico identificando in base ad esso gli orari migliori nei quali pubblicare i post. Il numero dei post è soggettivo in base a quanti contenuti vuoi condividere.

Gestire gli orari migliori per pubblicare sui social network

Sulle ordinate del grafico appaiono i numeri delle interazioni e sulle ascisse l’orario in cui sono stati rilevati gli orari ottimali. Tutto quello che devi fare ora è confermare o meno la sostituzione con quelli che avevi impostato prima.

Se non vuoi sostituirli subito, prendi nota lo stesso. Potrebbero essere interessanti per verifiche incrociate con altri dati disponibili in rete. Semplice no?

Quali sono gli orari migliori per pubblicare sui social?

Lo strumento di Buffer è comodo e può ottimizzare il tuo tempo. Ma ti consiglio di verificare sempre i dati con le statistiche che trovi all’interno dei tuoi profili e nelle pagine aziendali. Il pubblico che ti segue sui social ha caratteristiche e esigenze che solo tu puoi conoscere.

Facebook mette a disposizione dati molto interessanti per pagine alla sola condizione che abbiano più di 30 mi piace. Su LinkedIn e Twitter la maggior parte dei dati e delle statistiche sono a pagamento e disponibili solo per l’utenza business.

In rete trovi anche tante risorse e dati utili che ti propongono giorni e orari ottimali di pubblicazione. Dagli un’occhiata.

Conclusioni

Crei post accattivanti, capaci di attirare l’attenzione e li pubblichi sui social. Ma è importante scegliere quando pubblicarli per avere più possibilità di essere letti e condivisi.

Io uso Buffer per la programmazione dei miei post e ti ho spiegato come puoi impostare un’ottimizzazione degli orari con il suo strumento gratuito.

Tu cosa usi per programmare la tua attività sui social? Pubblichi spesso e quando lo fai tieni conto degli orari?

Share

Diego Ricci

Innamorato di Internet, dal '97 mi occupo di servizi web per piccole e micro imprese. Ascolto e analizzo le esigenze dei Clienti e propongo soluzioni. Amo la buona compagnia, lo stare insieme e le cose semplici come una birra al pub.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
Leggi articolo precedente:
Come proteggere la tua privacy su Facebook

Hai creato il profilo personale su Facebook e sei preoccupato per la tua privacy. Forse ti posso aiutare: ti mostro...

Chiudi